Oggetto: [Disfatta Juve. Non è un caso, ma parte dal giorno in cui è arrivato Allegri]

Ciao, 

si, era tutto ampiamente previsto.

Guardate il titolo di questo mio articolo per il mio blog preparatorevincente.com:

"JUVE: PERCHÈ ERA TUTTO PREVISTO DA UN ANNO E PERCHÈ SARÀ SEMPRE PEGGIO"

E' un pezzo che ho scritto prima della partita con il Bayern Monaco.

Ma era il 2016...

Ecco cosa scrivevo:

"E' difficile criticare una squadra eccezionale come la Juventus, che sta facendo stagioni straordinarie vincendo quasi tutto e pure con il record di imbattibilità di Zoff battuto e con quello di Rossi a 4 minuti.

Premetto anche che ho sempre considerato Allegri un allenatore tecnicamente straordinario, capace di mettere in campo le squadre in modo impeccabile e capace di leggere la partita in corsa come pochi altri.

Guardato cosa ha fatto contro il Bayern, in casa sua peraltro; una tattica geniale che ha annichilito una delle tre squadre più forti del mondo.

Bastava guardare le facce dei giocatori tedeschi: avevano PAURA.

Detto questo (testimoni i miei allievi del mio corso di Preparatore Atletico Vincente), in questi mesi ho sempre detto e scritto che la Juve avrebbe avuto una marea di infortuni, perchè Allegri (ripeto, ottimo tecnico) insiste sempre con la stessa preparazione, sinceramente assurda, cosa che ha sempre fatto anche nel passato specialmente nel secondo anno.

E non lo dico certo io, ma i numeri.

Infatti al momento in cui scrivo attualmente la Juventus ha avuto 31 infortuni, che fanno una media di 3,8 traumi muscolari al mese, con il risultato che la squadra campione d’ Italia ha giocato in casa di una delle più forti squadre al mondo (partendo da un 2-2 casalingo), senza Dybala, Chiellini, Marchisio, con Mandzukic e Kedira a mezzo servizio.

E Cáceres perso per tutta la stagione per una grave lesione al tendine di achille".

Ieri, rispetto ad allora, gli infortunati si confermano tranquillamente Mandzukic, Chiellini, Caceres, Kedhira, Douglas Costa e addirittura anche il secondo portiere Perin.

E anche quest' anno, come sempre, la Juve viaggia sui 30-35 infortuni a stagione.

Come è confermato il calo nel secondo tempo come con il Bayern nel 2016, con il Barcellona nella finale del 2015, con il Real Madrid nel 2016, sempre con il Real nel 2018 e all' andata con Atletico Madrid quest' anno.

Quindi il giovane e bello Ajax ha vinto meritatamente, con un affascinante gioco totale, ma la motivazione di questa ennesima sconfitta in Champions è solo e solamente della scandalosa preparazione atletica della squadra torinese.

Nel primo tempo infatti, quando ancora i giocatori erano freschi, la Juventus ha bloccato efficacemente i ragazzi terribili, ma poi quando sono (ovviamente) calati, gli eredi di Cruijff li hanno asfaltati.

Questo perché Allegri è in realtà un grandissimo tecnico ma che si affida a collaboratori evidentemente incapaci di mantenere una costanza di rendimento atletico adeguato.

Infortuni a ripetizioni, crolli nella ripresa, ecc non sono degni della grande squadra di Agnelli.

E puoi comprare Cristiano Ronaldo e magari pure Messi: non cambierà mai nulla.

Perché?

Ieri Allegri è stato appena riconfermato…

https://www.preparatoreatleticovincente.com/

P.s. Allegri, quando ti criticano per il gioco della Juve, chiedi sempre a tutti cosa vuol dire giocare bene. Bene, magari guardati il DVD blu-ray del secondo tempo di Juve-Ajax…


                                                                        Claudio Tozzi


Corso Preparatore Atletico Vincente 7-8-9 giugno Roma



LikeTwitterPinterestGooglePlusLinkedInForward
Baldo degli Ubaldi 184, 00167, Roma, Italy
Puoi cancellare la tua iscrizione o modificare i tuoi dati in qualsiasi momento.

Powered by:
GetResponse