Oggetto: Nuoto: NON si Allena Per UN MESE e fa il Record Personale

"Sensibilità dell' acqua?"
Non Vuol dire NULLA

Ciao,

molti mi scrivono chiedendomi se il mio sistema BIIO-Preparatore Atletico Vincente è applicabile anche nel nuoto

Le frasi sono sempre quelle e cioè in piscina l’ allenamento deve essere giornaliero (meglio doppio nella giornata), i pesi “legano” e la leggendaria: "non possono passare troppi giorni senza nuotare perché in caso si perde “sensibilità” all’ acqua": qualunque cosa voglia dire. 

L’ anno scorso ad una cena, Mauro (un tecnico del mio staff), mi presenta un suo conoscente, che mi dice ha sua figlia di 12 anni che fa nuoto ad alto livello, nelle specialità dei 50-100 metri stile libero.

 Allora gli chiedo: “Si allena tutti i gjorni, vero?” e lui mi risponde: “Certo, è un agonista, funziona cosi, anche se lei è sempre stanca. Comunque non può nemmeno allenarsi di meno, perché il suo trainer inizia a chiamarla a casa”. Storia vecchia. 

Normalmente, quando c’è di mezzo il nuoto, tendo a non perdere tempo a parlare del mio sistema, perché ritengo che sia una discipline più restie a cambiare sistema di allenamento; per loro, questa stupenda disciplina (che io praticato per anni, assieme alla pallanuoto) è fare vasche su vasche, tutti i giorni, altro non esiste. Punto. 

Gli parlai del mio metodo, anche tramite la conoscenza comune, che essendo del mio staff, gli spiegò in maniera più approfondita in cosa consisteva il BIIO

Dopo qualche mese, Mauro mi riferisce che quel suo amico gli ha telefonato e gli ha raccontato un episodio “strano”.

In pratica, la ragazzina era stata chiamata da una società natatoria molto importante per un provino, ma era luglio e lei aveva smesso di nuotare da un mese. 

Ma era un occasione cosi importante che fece lo stesso il provino.

Fece il record personale. Ripeto, era ferma da 30 giorni. 

E la "sensibilità dell' acqua" e altre boiate assurde, dove sono andare a finire?! 

Si, si lo so cosa pensate. E’ stato un caso, non vuol dire nulla, allora tutti farebbero cosi e una rondine non fa primavera. 

E Venezia è bella però in ci vivrei. 

Pensatelo pure, non mi importa, visto che ogni che ho provato (con nuotatori e non) a far riposare gli atleti è SEMPRE andata cosi. 

Non ci credete? Bene, allora il Corso Preparatore Atletico Vincente NON fa per voi.

Vuoi invece vedere l’ allenamento come qualcosa che non sia punitivo e umiliante, ma solo un processo che porta alla vittoria? 

Allora vieni a giugno al mio Corso e cambia la tua visione della preparazione atletica per sempre

                                                                        Claudio Tozzi 
Risparmi 698 Euro + avrai 4 Bonus Esclusivi se ti ISCRIVI entro fine mese
PS: Se indeciso? Ha dei dubbi sul tuo sport? Risolvili QUI
LikeTwitterPinterestGooglePlusLinkedInForward
Baldo degli Ubaldi 184, 00167, Roma, Italy
Puoi cancellare la tua iscrizione o modificare i tuoi contatti in qualsiasi momento.

Powered by:
GetResponse